ESTA | Richiesta ufficiale

Autorizzazione elettronica di viaggio ESTA USA

  • conferma esta Valida 2 anni o fino Scadenza Passaporto
  • conferma esta Consente Entrate Multiple negli USA
  • conferma esta Turismo, Affari o Transito

ECCO LA PROCEDURA PER OTTENERE LA TUA ESTA ONLINE:

Dal 2009 tutti i cittadini appartenenti ad un paese del VWP
(Visa Waiver Program) devono ottenere una autorizzazione di
viaggio ESTA prima di imbarcarsi per gli USA.

  • Computer per la compilazione del modulo ESTA 1Compila online il modulo ESTA
  • Verifica integrale delle informazioni inserite nel modulo ESTA 2Verifica e conferma le informazioni fornite
  • Scegli il metodo di pagamento per l'autorizzazione ESTA 3Effettua il pagamento
  • Attendi l'approvazione della richiesta ESTA 4Ricevi via email la tua autorizzazione ESTA approvata!

Aggiornamento del febbraio 2021 sulle procedure per viaggiare negli USA con ESTA e visto USA

“Recentemente il governo americano ha aggiornato le restrizioni per l’ingresso di stranieri nel proprio territorio dovute all’emergenza coronavirus. Leggi la sezione dedicata al visto e ESTA per più dettagli.”

Cosa è l’ESTA?

Dal 2009 tutti i cittadini appartenenti al Programma di Viaggio in esenzione da visto (Visa Waiver Program) devono ottenere un'autorizzazione di viaggio ESTA prima di imbarcarsi per gli USA.

Sia che si viaggi negli Stati Uniti per fini turistici che per affari o transito, è necessario richiedere online l’autorizzazione ESTA prima del viaggio.

Il sistema elettronico di autorizzazione al viaggio (ESTA è l’acronimo) consente quindi ai cittadini italiani e di specifici paesi di recarsi negli Stati Uniti per turismo o per affari nell’ambito del programma di viaggio in esenzione da visto -VWP.

Con l’ESTA si potrà soggiornare negli Stati Uniti fino ad un massimo di 90 giorni senza l’obbligo di ottenere preventivamente un visto presso l’ambasciata o consolato americano.

Chi deve fare l’ESTA?

Per usufruire del programma di viaggio senza visto - VWP ed ottenere quindi l’autorizzazione ESTA è necessario:

  • essere cittadino italiano o di uno dei paesi ammessi al VWP ;
  • che il soggiorno negli Stati Uniti non sia superiore a 90 giorni;
  • avere un biglietto di ritorno o in uscito verso un paese terzo rispetto gli USA;
  • non essere in possesso di un altro tipo di visto in corso di validità per entrare negli Stati Uniti (visto di lavoro, visto studenti, ecc).

L’ESTA sostituisce il modulo di colore verde I-94W che i cittadini apparteneti al VWP erano tenuti a compilare in volo prima dell’arrivo negli Stati Uniti.

Come fare l’ESTA?

Il Modulo Esta è disponibile H24 solo online. La compilazione richiede circa 5 minuti, per poi procedere con il pagamento con Carta di Credito o Paypal. Ciascun membro del gruppo di Viaggio dovrà richiedere la propria autorizzazione al viaggio.

Tutto ciò di cui si ha bisogno è:

  • Copia del passaporto di ciascun viaggiatore;
  • Indirizzo email valido dove ricevere l’ESTA una volta approvata;
  • Una carta di credito per il pagamento della Tassa associata all’ESTA .

L’agenzia ESTA USA farà della tua richiesta di autorizzazione al viaggio un’esperienza NO Stress.

Il Visa Waiver Program – VWP:

I requisiti di seguito sono obbligatori per poter accedere al Programma di Viaggio in Esenzione da visto - VWP. I visitatori in viaggio per gli Stati Uniti che intendono usufruire del sistema ESTA USA devono rispettare i seguenti requisiti:

Durata del soggiorno usando l'ESTA

IL SOGGIORNO È INFERIORE AI 90 GIORNI

Il periodo di permanenza negli Stati Uniti sarà inferiore ai 90 giorni.

Prenotazione del volo di ritorno

RITORNO GIÀ PRENOTATO

Utilizzare una compagnia aerea o di crociera riconosciuta dal governo degli Stati Uniti ed avere un biglietto di andata e ritorno.

A chi si rivolge l’ ESTA?

L’ESTA è una autorizzazione di viaggio richiesta ai visitatori in vacanza, in viaggio d’affari o in transito su suolo USA.

È richiesta dalle autorità d’immigrazione americane e autorizza a viaggiare negli Stati uniti.

Tutti coloro che sono diretti negli USA, sia che dovranno imbarcare un volo oppure una crociera, dovranno ottenere preventivamnte un’autorizzazione ESTA.

Questa è singola per ciascun viaggiatore, inclusi i minori d’età. Ciascun visitatore deve ottenere la propria autorizzazione approvata.

Chi è in possesso di un passaporto USA o si recherà in auto negli Stati Uniti, dal confine con il Messico o il Canada per intenderci, non dovrà richiedere l’autorizzazione di Viaggio.

L’Esta è disponibile solo online attraverso un modulo di richiesta e non richiedere visite all’Ambasciata o Consolato degli USA.

Il processo di ottenimento è quindi più facile, veloce ed economico se paragonato a quello di un Visto classico.

Perché è necessario fare domanda per un’autorizzazione ESTA?

L’ ESTA sostituisce il regolare Visto USA di ingresso per la maggior parte dei turisti in partenza per gli Stati Uniti.

È valida per due due anni e permette visite multiple negli USA.

L’autorizzazione ESTA permette alle autorità di immigrazione degli Stati Uniti di conoscere in dettaglio le informazioni personali e di viaggio di ciascun visitatore prima che questo arrivi.

In questo modo esse potranno valutare preventivamente se un viaggiatore ponga o meno un pericolo per la sicurezza nazionale.

Per i viaggiatori provenienti dall’Italia, l’autorizzazione al viaggio ESTA ha un chiaro vantaggio rispetto il visto tradizionale, in termini di tempo e costo per ottenerla.

Inoltre, se per i viaggi privati non ha praticamente alcuna alternativa, l’ESTA é obbligatoria e facile da ottenere online.

Quali condizioni per ottenere l’ESTA USA ?

Alcuni requisiti sono essenziali per poter ottenere l’autorizzazione USA al viaggio.
  • Dal 8 Novembre 2021 gli Stati Uniti riaprono l’ingresso al paese a chi è vaccinato contro il Coronavirus. Le Nuove misure sono implementate da Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie e riguardano tutti i visitatori, sia che abbiano una ESTA o un Visto d’ingresso.

    Il rispetto di tali misure verrà applicato dagli agenti d’immigrazione Americana, dalle compagnie aeree e dalla destinazione terza da cui si raggiungeranno gli Stati Uniti.

  • È necessario provare all’ingresso negli USA che effettivamente il soggiorno sarà inferiore ai 90 giorni previsti dall’ESTA.

    Uno dei modi per farlo potrebbe essere di mostrare il biglietto di ritorno che abbia una data antecedente i suddetti tre mesi di soggiorno ammesso.

  • Alcuni Paesi hanno rapporti diplomatici tesi con gli Stati Uniti. Chiunque sia cittadino o abbia anche solo visitato tali paesi non sarà elegibile per una Esta, dovrà bensì richiedere un visto d’ingresso all’ambasciata.

    L’elenco di questi paesi è il seguente: Corea del Nord, Iraq, Libia, Yemen, Somalia, Sudan, Iran, Siria.

  • È espressamento chiarito che l’ottenimento di un’ESTA no garantisce l’ingresso negli USA.

    Infatti l’ultima parola ed aprovazione spetta ai funzionari d’immigrazione.

    Se questi dovessero sospettare che il visitatore sia una possibile minaccia alla sicurezza nazionale, gli ufficiali di Homeland Security rifiuteranno l’ingresso negli USA rispedendo il viaggiatore al proprio paese di origine con il primo volo disponibile.

    Questo indipendentemente che egli abbia un Visto o una Esta in corso di Validità.

  • Anche per l’ingresso in alcuni dei territori americani che non sono in Terraferma sarà necessaria una ESTA.

    Per esempio una visita a Porto Rico , Isole Vergini Americane , Alaska, Guam, Hawaii, Isole Marianne Settentrionali, Samoa, necessita anch’essa dell’autorizzazione di Viaggio Usa.

Quali dati sono necessari per ottenere un permesso ESTA?

Il modulo online ESTA richiede alcuni dati anagrafici come:
  • Nome e Cognome
  • Data di Nascita
  • Dati del Passaporto come il Numero e la Data di Emission e Scadenza
  • Sarà richiesto se si è entrati negli USA in precedenza
  • se si hanno Malattie Contagiose
  • o avuto Problemi con la Legge.

È necessario garantire la correttezza delle informazioni fornite, o la pena sarebbe di aver problemi al check-in del volo o peggio all’arrivo negli Stati Uniti.

Al pagamento del costo associato all’ESTA saranno richiesti i dati della carta di credito o conto Paypal.

Una persona terza può pagare l’ESTA, sia che sia un familiare, un conoscente, datore di lavoro, etc.

Quando devo fare domanda per l'ESTA? Esiste un limite di tempo prima del viaggio?

Qui si applica un principio elementare, il più presto possibile. La raccomandazione delle autorità di immigrazione è quella di richiederla almeno 72 ore prima del viaggio.

Tuttavia, ritardi occasionali sono tollerati. In teoria è possibile inviare una richiesta anche ore prima della partenza, ma sarebbe alto il rischio che una risposta alla richiesta di autorizzazione di viaggio non arrivi in tempo e ci siano ritardi nell’imbarcare il volo.

Chiariamo infine che la maggior parte delle richieste esta online vengono approvate nell’arco di pochi minuti. A volte però le autorità USA ritardano.

Possono prendere fino a 3 giorni lavorativi per approvare la richiesta.

Il Modulo Esta è disponibile solo online e può essere compilato H24.

Come fare la richiesta ESTA

Il modulo di richiesta Esta è disponibile H24 solo online. È possibile accedere al modulo su questo sito web ESTA.

Sia che si viaggi da soli o meno, ciascun componente del gruppo di viaggio dovrà inoltrare la propria richiesta.

Per completare l’inoltro del modulo Esta, dal primo passo fino all’ultimo che è quello del pagamento, saranno necessari non più di 5 minuti.

Tutto ciò di cui si ha bisogno prima di iniziare la richiesta è il passaporto e una carta di credito per pagare la tassa associata all’Esta.

Questo sarà effettuato in modo sicuro sulla pagina di pagamento che rispecchia tutti gli ultimissimi standard in fatto di sicurezza online.

Anche Paypal è accettato.

Può un familiare o conoscente richiedere l’ESTA per mio conto?

Sì, altre persone a conoscenza dei dati del richiedente possono presentare una domanda ESTA in qualsiasi momento.

Quanto detto sopra riguardo la sincerità dei dati immessi e risposte fornite vale anche in questo caso: i dati devono essere corretti e veritieri al fine di evitare potenziali problemi quando si arriverà negli USA.

Le singole domande o le richieste di gruppo non si influenzano a vicenda.

Anche il pagamento della tassa associata ad una esta può essere effettuato da una terza persona. Non è infatti necessario alcun legame tra il richiedente ed i dati di pagamento.

Naturalmente un problema con il pagamento o un disconoscimento dello stesso dopo aver ottenuto l’Esta, farebbe decadere immediatamente la validità della stessa autorizzazione.

Quanto costa un’ESTA?

Dal Settembre 2010 l’Esta è passata da essere gratuita ad avere un costo di 14USD per domanda.

Questa tassa è riscossa dal Dipartimento della Sicurezza Nazionale conosciuto come Homeland Security, il quale si impegna ad usare tali fondi per migliorare la sicurezza del paese e del viaggiatore stesso che paga la quota.

I viaggiatori provenienti dai paesi ammessi al Programma di Viaggio senza Visto (conosciuto in inglese come Visa Waiver Program) sono tenuti a pagare la tassa associata al modulo di richiesta dell’autorizzazione di viaggio.

Ogni modulo online ha un costo, ciascun viaggiatore pagherà la tassa indipendentemente che richieda l’Esta singolarmente o in gruppo.

Il prezzo resta invariato sia che si tratti di minori, studenti, ultra sessantenni, etc.

Tuttavia, qualora scegliessi di utilizzare il nostro servizio di supporto e richiedessi quindi l’autorizzazione di ingresso negli Stati Uniti su application-esta.us, ti sarà addebbitato 84USD, il che include la tassa di 14$ per le autorità statunitensi.

Con noi avrai un’assicurazione soddisfatti o rimborsati: o la tua Esta sarà approvata oppure ti rimborseremo l'intero importo che è stato spagato.

Cosa succede ai miei dati forniti durante la richiesta ESTA?

Essi vengono inviati automaticamente ad una postazione dell’ufficio delegato a vigilare gli ingressi negli Stati Uniti, gestita dal dipartimento di sicurezza nazionale (conosciuto come DHS – Department of Homeland Security).

Lì i dati vengono esaminati e controllati per valutare la candidatura all’ingresso negli USA.

Naturalmente la sicurezza e privacy dei dati sono protette dal governo degli Stati Uniti. Tuttavia, è possibile che autorità o enti USA possano accedere a tali dati per altri scopi, inclusi fini investigativi, di censimento, di studio, etc.

Il DHS non ha chiarito per quando tempo questi dati vengano mantenuti in archivio, in particolare se alla scadenza dell’Esta dopo i suoi due anni di validità i dati verranno cancellati o meno dall’achivio nazionale.

Non riesco a trovare il mio numero di carta d’identità. Cosa posso fare?

Questo dato, numero del documento di identità, non è obbligatorio per l’ottenimento dell’Esta.

In qualità di cittadino italiano, è possibile semplicemente inserire “sconosciuto” nell’apposito campo e procedere nella richiesta online.

Ciò che sarà assolutamente necessario è il numero di passaporto e la relativa data di rilascio e scadenza.

Ho ricevuto una risposta alla mia domanda ESTA. Cosa significa?

Il sistema messo a punto dalle autorità degli Stati Uniti offre tre possibili risposte sullo stato di una domanda ESTA:

  1. Autorizzazione Approvata;
  2. Viaggio non Autorizzato;
  3. Autorizzazione in Sospeso.

Nel primo caso, che è poi la stragrande maggioranza dei risultati, sarà possibile viaggiare negli Stati Uniti nell’ambito del programma di Viaggio Senza visto.

Nel caso di viaggio non autorizzato, sarà necessario fare domanda per un visto turistico tradizionale. Questo dovrà essere richiesto presso l’ambasciata o consolato USA più vicino alla propria residenza.

Nel caso di “autorizzazione in sospeso”, si dovrà attendere la decisione finale. Si consiglia quindi di controllare nuovamente nell’arco della giornata, in alcuni casi il processo potrebbe durare anche in 2-3 giorni.

Come già detto le Autorità hanno fino a 72 ore di tempo prima di pronunciare un esito finale.

Ho bisogno di una stampa della mia ESTA approvata durante il viaggio?

No. Dal momento che lo stato di un’ESTA è noto alle autorità competenti negli Stati Uniti per via telematica, questo non è necessario.

Anche le compagnie aeree e di crociera dovrebbero poter vedere l’esta approvata associata al relativo passaporto del viaggiatore.

Tuttavia, una copia cartacea dell’ESTA non nuoce e potrebbe semplificare la comunicazione in alcuni casi.

La normativa statunitense NON richiede che un viaggiatore del Programma di Viaggio in Esenzione da Visto presenti una copia stampata della pagina di autorizzazione ESTA per poter viaggiare.

Se hai fatto domanda per l'ESTA e non hai appuntato o hai dimenticato il tuo numero di domanda, è possibile recuperare Esta inserendo il nome del richiedente, la data di nascita, il numero di passaporto e il paese di rilascio dello stesso.

Per concludere, il nostro consiglio è di tenere una copia cartacea dell’ESTA approvata tra i documenti di viaggio.

Quando è necessario rinnovare l’autorizzazione al viaggio ESTA?

I casi più comuni sono due:

  1. dopo il periodo di validità di due anni
  2. se si riceve un nuovo Passaporto

Nei due sopracitati casi sarà necessario richiedere una nuova autorizzazione di viaggio. Esistono anche altri casi meno frequenti dove è necessaria una nuova richiesta del documento.

Questi sono relativi alle risposte del modulo di richiesta Esta online. Se per esempio sono cambiate le risposte date alle domande poste nel modulo, oppure la nazionalità, nome o genere del candidato, anche in questi casi sarà necessario richiedere una nuova autorizzazione ESTA.

Per una sosta negli Stati Uniti, ho bisogno di una autorizzazione ESTA?

Assolutamente sì. Negli aeroporti degli Stati Uniti non è possibile effettuare transiti “apolidi”, senza identificarsi cioè.

All’arrivo negli USA, indipendentemente che si transiti nel paese per una destinazione finale al di fuori degli Stai Uniti, sarà necessario passare attraverso immigrazione e dogana in primo luogo, per poi prendere il prossimo volo verso la destinazione finale.

Uno dei 3 motivi di viaggio ammessi dal VWP – Programma di viaggio in esenzione da Visto infatti, oltre al turismo ed agli affari, e proprio quello di transito.

Ho bisogno di ESTA anche solo per sorvolare gli Stati Uniti?

No, solo in caso di atterraggio.

Se il volo che vi porterà a destinazione sorvolerà soltanto il territorio degli Stati Uniti, a questo non verranno applicate alcune regolamentazioni o norme americane in tema d’immigrazione.

La vostra compagnia aerea o il vostro vettore quindi non saranno tenuti a chiedervi alcuna autorizzazione di viaggio USA.

Posso viaggiare negli Stati Uniti più volte con la stessa ESTA?

Durante il periodo di due anni di validità ESTA sarà possibile entrare negli Stati Uniti tutte le volte che si desidera.

In caso di un lungo soggiorno (più dei 3 mesi permessi dall’autorizzazione), assicurati di richiedere un visto, che sarà sicuramente più adatto per le permanenze a lungo termine.

In caso contrario, potrebbero verificarsi problemi con le autorità di immigrazione se superi il periodo di 90 giorni consentito dall’ESTA.

In generale, nei due anni di validità dell’ESTA si potrà soggiornare negli Stati Uniti fino ad un massimo di 90 giorni ogni viaggio, ed un totale di 180 giorni nel corso dell’anno solare.

Non trovo più il mio numero di domanda ESTA, cosa posso fare?

Se hai ricevuto l'approvazione e non hai stampato o annotato il tuo numero di domanda, che è necessario per aggiornare il modulo o controllarne il suo stato, è possibile recuperare tale numero di domanda attraverso il sito web ESTA facendo clic su Recuperare Esta.

Inserendo i dati personali come Nome e Cognome, Data di Nascita e i dati relativi al Passaporto sarà possibile accedere automaticamente al sistema in qualsiasi momento e consultare il numero della richiesta ESTA ed il suo stato.

I NOSTRI SERVIZI

Tutti i viaggiatori con nazionalità tra quelle ammesse al VWP hanno bisogno di un’autorizzazione ESTA approvata per poter imbarcarsi verso gli Stati Uniti.

Il sistema ESTA consente di richiedere online e ricevere l’autorizzazione al viaggio.

L’ESTA è un programma implementato dal governo degli Stati Uniti e gestito dal dipartimento della sicurezza nazionale ( Department of Homeland Security – DHS). Lo scopo è quello di effettuare uno screening dei passeggeri prima di autorizzare il loro diritto ad entrare negli Stati Uniti.

Tale controllo preventivo dei viaggiatori rafforza la sicurezza sul territorio degli USA.

Il nostro consulente specializzato nelle richieste ESTA

Ogni applicazione ESTA è presa in carico da un consulente specializzato.

I dati informati nel modulo ESTA saranno integralmente verificati

Uno specialista qualificato esaminerà minuziosamente la tua richiesta per assicurare l’accuratezza dei dati e quindi l’approvazione finale.

Approvazione della richiesta ESTA

L’agente assegnato seguirà la tua richiesta ESTA fino a quando questa sarà approvata e recapitata al tuo account di posta elettronica.


Assistenza per la compilazione del modulo ESTA

Le risposte ai tuoi dubbi o domande sono a distanza di una mail o telefonata.

La richiesta ESTA è completamente assicurata

La tua richiesta ESTA è assicurata. Qualora non dovessi ricevere l’approvazione, ti sarà automaticamente rimborsato il 100% di quanto pagato.

Assistenza garantita per il periodo di validità dell'ESTA

Ti assistiamo per tutto il periodo di validità del documento ESTA: 2 anni. Recupereremo per te la tua ESTA esistente e qualora necessario, aggiorneremo le informazioni di viaggio.


Assistenza in caso di urgenze legate all'ESTA

Servizio d’urgenza disponibile su richiesta via email.

Modifica dei dati ESTA

Qualora la tua richiesta avesse bisogno di alcuna rettifica o conferma di dati, l’agente a te assegnato ti contatterà via email o telefono.

Controllo della richiesta ESTA

Poiché la tua richiesta sarà controllata minuziosamente prima di essere inoltrata, avrà altissime probabilità di essere approvata velocemente (correggeremo eventuali errori prima della presentazione).