Richiedi l’ESTA per un familiare o un compagno di viaggio

Per ottenere un ESTA per viaggiare negli Stati Uniti, il richiedente deve fare la domanda online su un sito web gestito dal governo degli Stati Uniti.

Tuttavia, è possibile che un’altra persona possa fare la richiesta al proprio posto? Se questa alternativa fosse possibile? Scopriamo insieme in questo articolo la risposta in dettaglio a questa domanda.

 

Cos’è l’ESTA?

L’ESTA, o “Sistema elettronico per l’autorizzazione al viaggio”, è un’autorizzazione elettronica che offre la possibilità al suo titolare di viaggiare a soggiornare negli Stati Uniti senza la necessità di un visto.

Tuttavia, ci sono alcune condizioni specifiche che la persona deve soddisfare per ottenere questa autorizzazione.

L’ESTA è un documento necessario per coloro che viaggiano negli Stati Uniti per via aerea o marittima. Pertanto, coloro che attraversano i confini degli Stati Uniti via terra dal Messico o dal Canada non sono tenuti ad esibire agli ufficiali d’immigazione un’ESTA.

 

Chi ha diritto all’ESTA?

Chiunque desideri rimanere negli Stati Uniti non sempre può ottenere l’ESTA. In effetti, è necessario soddisfare determinate condizioni molto specifiche per poter presentare una richiesta online.

Prima di tutto, devi essere un cittadino italiano o di un paese che beneficia del Visa Waiver Program (in italiano programma di viaggio senza visto), istituito dagli Stati Uniti. Questo programma riunisce quaranta paesi in tutto il mondo, la maggior parte dei quali si trova all’interno dell’Unione Europea.

L’Italia è uno dei paesi che godono di questo status.

Anche gli individui che possiedono doppia cittadinanza, ed una di queste sia di un paese facente parte al Visa Waiver Program degli Stati Uniti, sono idonei a presentare la domanda ESTA.

Quindi, il soggiorno deve essere solo per un viaggio d’affari, turismo o transito.

Per qualsiasi altro motivo di viaggio, dovrai richiedere un visto formale. Infine, il soggiorno deve durare meno di 90 giorni.

 

Quali persone non sono idonee per l’ESTA?

Alcune categorie di persone non possono richiedere l’ESTA.

  • In primo luogo, non hanno diritto a richiedere l’ESTA i viaggiatori provenienti da paesi non nell’elenco del Visa Waiver Program.
  • In secondo luogo, le persone il cui soggiorno supera i 90 giorni o il cui motivo del loro viaggio è diverso da quello commerciale o turistico. Questi come detto dovranno richiedere un visto, anche se hanno una nazionalità appartenente al programma VWP e quindi elegibile per ESTA.
  • In terzo luogo, le persone con doppia cittadinanza, una delle quali appartiene ad un paese nella lista nera degli Stati Uniti. Questi non potranno richiedere la domanda ESTA USA.

Questa esclusione è valida, anche se l’altra nazionalità è ammessa all’ESTA.

Tra i paesi le cui nazionalità escludono automaticamente dal programma di viaggio senza visto e quindi l’ESTA vi sono Siria, Iran, Iraq, Somalia, Sudan, Corea del Nord, Yemen e Libia

Inoltre, tutti i viaggiatori che sono stati in questi paesi della lista nera degli Stati Uniti a partire da Marzo 2011 sono automaticamente esclusi dall’ottenimento online dell’ESTA.

Si ricorda che questa esclusione vige anche se il viaggiatore soddisfi tutte le altre condizioni di ammissibilità.

 

Come posso ottenere l’autorizzazione ESTA?

Una volta soddisfatti tutti i criteri necessari per richiedere un’ESTA, è possibile procedere con la richiesta dell’autorizzazione stessa. I passaggi sono abbastanza semplici e veloci e vengono eseguiti interamente online.

Per far ciò bisogna connettersi su un sito proposto dal governo degli Stati Uniti. Compilare un modulo di domanda fornendo i dati personali e rispondendo a specifiche domande di viaggio, salute e sulla fedina penale.

Prestare particolare attenzione quando si compila il modulo. Qualsiasi mancanza o omissione dovuta ad una disattenzione potrebbe comportare un rifiuto della stessa autorizzazione Esta.

Dovrai anche pagare una tassa per la tua domanda e l’elaborazione della stessa. Il pagamento deve essere effettuato al momento della richiesta online e può essere effettuato con carta di credito, bancomat o conto paypal.

Una volta che le informazioni siano debitamente compilate e si sia risposto correttamente a tutte le domande, tutto ciò che si deve fare è inviare il modulo di domanda.

Il tempo di elaborazione del file varia da poche ore a pochi giorni. Dipende dal numero di casi trattati in quel specifico momento e dall’analisi relativa alle informazioni personali.

Questo è il motivo per cui è consigliabile effettuare la richiesta ben prima della data di partenza.

Riceverai una email di conferma una volta che la tua richiesta sia stata approvata.

Stampa il documento per una facile verifica al tuo arrivo e conservalo con attenzione con il passaporto. Mantieni anche il tuo numero di approvazione al sicuro tra le tue email nel caso dovessi apportare cambi all’Esta approvata.

Si ricorda che le uniche info che potranno essere cambiate sono l’indirizzo email ed il recapito ed indirizzo una volta negli USA.

 

Chiunque può compilare il modulo al mio posto?

È, infatti, possibile chiedere ad una persona terza di compilare il modulo online di domanda ESTA al proprio posto.

È sufficiente che questa persona abbia copia del passaporto e carta d’identità del richiedente e che sia in grado di rispondere in modo sincero alle domande poste nel modulo di richiesta.

Tuttavia, questa alternativa richiede molta più attenzione nel compilare la domanda poichè espone di più al rischio di rifiuto.

Infatti, il minimo errore dovuto a disattenzioni o ad errori di ortografia nelle informazioni di base (cognome, nome, data di nascita …) potrebbe portare ad un rifiuto della domanda.

La persona che compilerà il modulo di domanda dovrà anche specificare che la richiesta che sta inoltrando non è per se stessi ma per una persona terza.

Nel modulo online c’è un’apposita casella di controllo che si riferisce proprio a questo.

Anche in questo caso, dimenticare di specificare ciò potrebbe far si che la richiesta venga rifiutata.

 

Nel caso di un figlio minore

I bambini o i minorenni sono il tipico esempio di quando un’altra persona debba compilare il modulo Esta online. Infatti, solo i maggiori d’età sono autorizzati a richiedere un’ESTA completando la domanda.

Tuttavia, i bambini, fino ai più piccoli, devono essere in possesso di un’ESTA se vogliono viaggiare negli Stati Uniti nell’ambito del VWP – Programma di esenzione di visto.

Pertanto, è necessario che uno dei genitori faccia la richiesta per loro conto. Dopo aver debitamente compilato tutte le informazioni riguardanti il minore e risposto alle domande del modulo, la persona dovrà menzionare che è una terza persona che sta completando la domanda online.

È anche possibile fare una Esta di gruppo e includere in un’unica domanda tutti i componenti che intendono soggiornare negli Stati Uniti.

Il modulo sarà più lungo da compilare, ma questa alternativa ha il vantaggio di essere più veloce nell’elaborazione e le autorizzazioni verranno tutte approvate allo stesso tempo.