Le prime città degli Stati Uniti che vengono normalmente citate sono New York, Los Angeles, Chicago o Miami. Tuttavia, queste grandi città sono già così piene di macchine e persone che è quasi impossibile evitare lo stress. Se vuoi cambiare il tuo stile di vita e trasferirti negli Stati Uniti, il miglior consiglio è di scegliere altre città più piccole, ma al tempo stesso fiorenti.

Se vuoi esplorare gli Stati Uniti come turista prima di prendere una decisione, non dimenticare di richiedere in anticipo l’autorizzazione Esta, poiché questa è la procedura prevista per l’imbarco.

Non sei sicuro di poter fare domanda per l’Esta? Verifica questa lista esaustiva di FAQ sui requisiti per fare domanda.

Questi sono alcuni vantaggi delle città più piccole:

  • Meno traffico
  • Più opportunità di lavoro
  • Alloggio più economico
  • Opportunità per i nuovi imprenditori
  • Un ritmo meno frenetico di vita

Se questa lista ancora non ti convince, che ne dici di dare un’occhiata alla descrizione delle città più promettenti?

1. Indianapolis

Conosciuta come il “crocevia d’America”, per l’intersezione di varie autostrade, la città di Indianapolis offre molto: dalle opportunità economiche a una scena gastronomica emergente. Questa città dell’Indiana è anche un mercato di nicchia per gli appassionati di corse automobilistiche. È nota in tutto il mondo per Indianapolis 500, uno degli eventi sportivi più famosi del mondo. Vale anche la pena ricordare che la città ha un basso tasso di criminalità e un alto livello di istruzione grazie alla presenza di Università come Purdue, Indiana University, e Notre Dame.

Informati sul cibo americano prima di trasferirti negli Stati Uniti.

2. Saint Louis

Conosciuta come la “Porta dell’Ovest”, Saint Louis è una grande città con il fascino di un paese. Una delle motivazioni più attraenti per vivere in questa città del Missouri, è il basso costo della vita.

Oltre ad essere alla portata di tutti, Saint Louis compare nella classifica di Forbes delle migliori città per i giovani professionisti nel settore della tecnologia, dell’istruzione e della medicina. Se sei in cerca d’avventura nella tua nuova città ma vuoi anche risparmiare, questa città ha più attrazioni turistiche gratuite di qualsiasi altra città degli Stati Uniti.

3. Detroit

Detroit è un importante porto sull’omonimo fiume, che è una delle quattro principali vie di connessione tra i Grandi Laghi e il fiume Saint Lawrence. La cultura alternativa di Detroit ha influenzato in modo particolare la musica, sia a livello nazionale che internazionale, poiché la città ha svolto un ruolo importante nella creazione di nuovi generi, ed ha dato un grande contributo al jazz, al rock e all’hip-hop. È anche sede di importanti industrie nel settore automobilistico.

4. Phoenix

Situata a nord-est del deserto di Sonora, Phoenix ha un clima caldo e arido. Tuttavia, il suo sistema di canali di irrigazione ha attratto una prospera comunità agricola, con raccolti originali (come la coltura della cannabis a scopo medico) che rappresentano da decenni una parte importante dell’economia della città. Phoenix è una base perfetta per imprenditori e nuove imprese locali. Cinque aziende nell’elenco Fortune 500 hanno il loro quartier generale in questa città, il che significa che ci sono possibilità di occupazione anche per specialisti. Phoenix sta diventando anche una città più verde e promuove l’uso delle biciclette. Al momento, molte persone vanno a lavoro e a scuola in bicicletta.

5. Baltimora

Baltimora è la città più grande del Maryland. Come molti paesi dell’America Latina, è costituita da quartieri dalle caratteristiche variegate. Uno di questi è il grazioso Fell’s Point, costruito con pietre colorate risalenti al 1760.

Gran parte del turismo della città si concentra intorno l’ “Inner Harbor”, dove si trova l’acquario nazionale, una delle principali attrazioni turistiche del Maryland. Inoltre, per i buongustai, i ristoranti della città offrono una grande varietà di sapori, specialmente quando si tratta di piatti a base di granchio.

6. Milwaukee

Per molto tempo Milwaukee è stata eclissata dalle città più grandi che si trovano nelle vicinanze, come Chicago e Minneapolis. Tuttavia, questa città del Wisconsin ha molte, se non tutte, le qualità che offrono le altre grandi città:

  • Situata sulle rive del lago Michigan, nell’area di convergenza di tre fiumi, Milwaukee è una città d’acqua nel nord-est del paese.
  • Milwaukee è nota per avere il più grande numero di parchi del paese. Durante l’estate, questi parchi diventano la scena di concerti di artisti famosi.
  • In estate, Milwaukee è una festa non-stop, con oltre 40 festival tra Giugno e Settembre.

Altre città emergenti che si distinguono per un ottimo rapporto tra costo della vita, mercato del lavoro, sicurezza, educazione, e attrazioni, sono le seguenti:

Austin. È considerata il posto n. 1 in cui vivere negli Stati Uniti. La capitale del Texas continua a ricevere interesse da parte dell’industria tecnologica, portando ad un mercato del lavoro forte e rendendola altamente desiderabile tra gli americani come posto in cui vivere. Oltre che per le opportunità di lavoro, i nuovi residenti sono attratti da Austin per la sua eclettica scena artistica e musicale, e per l’annuale festival musicale e cinematografico “South by Southwest”, che nell’ultima edizione ha attratto un pubblico di oltre 50.000 persone.

Colorado Springs. Colorado Springs ha scalato le classifiche delle migliori città in cui vivere negli Stati Uniti nel 2018. Si distingue per il livello di preparazione offerto dalle sue scuole superiori e per il fiorente mercato del lavoro grazie alle molteplici basi militari, alle industrie nel settore aerospaziale, e ad un settore turistico sviluppato.

Denver. Denver occupa da qualche anno i primi posti delle classifiche delle città degli Stati Uniti con la migliore qualità della vita. La capitale del Colorado offre un fiorente mercato del lavoro negli ambiti dell’industria aerospaziale e della difesa, della logistica, e dell’amministrazione pubblica. La città è situata a circa 1.600 metri sopra il livello del mare e si distingue per il numero di parchi (ve ne sono oltre 200), per l’ampia rete di piste ciclabili e la promozione da parte del Comune all’uso della bicicletta come mezzo di trasporto.

Des Moines (Iowa) Si distingue per il basso costo della vita rapportato al reddito medio americano. In Des Moines hanno stabilito la loro sede grandi compagnie di assicurazioni e del settore IT, tanto che nel 2010 è stata eletta da Forbes migliore città per il business. È anche un centro culturale di rilievo in particolare nell’ambito del teatro, della musica e dell’opera. Il suo festival “Des Moines Arts” organizzato in Giugno attrae una media di 200.000 persone.

Potrebbe interessarti anche: 10 CONSIGLI UTILI PER ORGANIZZARE AL MEGLIO IL TUO VIAGGIO NEGLI USA