page-header

Quando si deve compilare il modulo ESTA?

Una domanda che riceviamo molto spesso è questa: quando devo compilare il modulo ESTA per gli Stati Uniti? La risposta è che il modulo ESTA va compilato quando si vuole, fino al momento del check-in per il volo verso gli Stati Uniti. Il Department of Homeland Security (DHS) americano consiglia di richiedere il modulo ESTA almeno 3 giorni prima del volo. Infatti, entro 72 ore il dipartimento deve dare necessariamente fornire una risposta alla richiesta.

Vi sono tuttavia molti altri fattori di cui tenere conto. Ad esempio, in caso di diniego della tua autorizzazione di viaggio ESTA, dovrai attendere almeno 10 giorni per compilare il modulo ESTA un’altra volta.

Inoltre, nel caso che vi fosse un motivo sostanziale per cui l’autorizzazione ESTA ti sia stata negata in un primo tentativo, sarà necessaria una visita in ambasciata o consolato degli Stati Uniti per chiedere una deroga. Dove questa deroga non sia possibile, resterà la strada del visto regolare, che richiederà tempo e qualche adempimento burocratico.

Si consiglia quindi vivamente di fare domanda online per l’ottenimento della tua autorizzazione di viaggio ESTA al momento stesso della programmazione del viaggio. Solitamente questo avviene alcuni mesi prima, nel caso di viaggiatori non regolari. Così avrai tutto il tempo di porre riparo ad eventuali inconvenienti.

Il vincolo tra passaporto ed il modulo ESTA compilato

Un’altra considerazione di cui tenere conto contestualmente alla presentazione della domanda, è che un’autorizzazione di viaggio ESTA è vincolata al tuo passaporto. Nel caso avvenga un qualsiasi cambiamento dei tuoi dati anagrafici importanti o semplicemente qualora il passaporto sia prossimo alla scadenza, si consiglia di effettuare domanda per l’ESTA solo una volta che siate in possesso del tuo nuovo passaporto. Altrimenti la tua autorizzazione di viaggio perderà di validità. Infatti, l’autorizzazione ESTA dipende da uno specifico numero di passaporto, e se il passaporto non è più valido, anche l’ESTA perde di validità.

Dunque, se ti accingi ad un viaggio verso gli Stati Uniti per la prima volta, o se prevedi di rinnovare il tuo passaporto, si consiglia, nel primo caso, di fare la domanda online al momento dei preparativi del viaggio, e, nel secondo caso, dopo aver ottenuto il vostro nuovo passaporto.

In questo breve video prodotto dallo staff di Application ESTA, riassumiamo quando devi compilare il modulo ESTA:

quando compilare il modulo ESTA Esempio 1: Mary

Mary è conosciuta in famiglia e tra gli amici per essere una persona estremamente ordinata, che ama pianificare ed agire in anticipo. In vista del suo viaggio turistico a Chicago, consapevole di dover richiedere online il suo documento di viaggio, ha applicato per l’ESTA con due mesi di anticipo dalla partenza.

La sua ESTA è stata approvata dopo 30 minuti dalla richiesta online. Mary l’ha ricevuta immediatamente nella sua casella di posta elettronica.

Mary l’ha stampata e conservata insieme al passaporto e gli altri documenti di viaggio. L’ESTA è necessaria per imbarcarsi sul volo verso gli USA ed entrare nel paese una volta arrivati.

Compilare il modulo ESTA Esempio 2: Francis

Francis è in viaggio verso Indianapolis, negli Stati Uniti. Al check-in del suo volo all’aeroporto di Zurigo si è accorto di non aver ottenuto l’ESTA. Com’è noto, il documento di viaggio è necessario per potersi imbarcare.

Francis, con il suo portatile, è subito corso ai ripari ed ha compilato il modulo online.
Dopo di che ha contattato il nostro servizio al cliente e con una email ha fatto presente l’urgenza della suo caso.
Nell’arco di 10 minuti Francis ha ricevuto la sua autorizzazione di viaggio che ha subito provveduto a mostrare al check-in per poter imbarcare i bagagli ed ottenere la sua carta d’imbarco.

Clicca qui sotto e guarda il video sull’esempio di Francis: