Per ovvi motivi di sicurezza, le armi da fuoco sono soggette a una regolamentazione particolarmente severa. Tutte le armi, reali o artificiali sono vietate o soggette a strette condizioni e devono essere imballate nel bagaglio da stiva sui voli per gli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni, contatti direttamente la compagnia aerea, legga la lista seguente o visiti il sito TSA.gov

Le armi da fuoco possono essere trasportate esclusivamente scariche, riposte in un contenitore rigido che ne impedisce l’accesso, e come bagaglio da stiva. Le armi da fuoco vanno dichiarate al momento della consegna del bagaglio presso il banco della compagnia aerea. Le custodie chiuse che possono essere facilmente aperte non sono consentite. È necessario essere consapevoli del fatto che il contenitore che custodisce l’arma da fuoco al momento dell’acquisto potrebbe non proteggere adeguatamente l’arma da fuoco quando viene trasportata nel bagaglio da stiva.

Rivolgiti al TSA Contact Center per domande relative alle norme sulle armi da fuoco e per chiarimenti su ciò che è possibile trasportare o meno nel bagaglio a mano o da stiva.

Alcune norme relative al trasporto delle armi da fuoco

  • Durante il viaggio, assicurati di rispettare le leggi relative al possesso di armi da fuoco in tutti i paesi che attraversi (anche se soltanto come scalo in aeroporto)
  • Prima del viaggio controlla il sito web del CBP (Agenzia degli Stati Uniti per la protezione dei confini e delle frontiere) riguardo i requisiti sulle armi da fuoco.
  • Dichiara le armi da fuoco ogni volta che consegni il bagaglio da stiva. Verifica con la tua compagnia aerea quali sono le limitazioni o le tariffe applicabili.
  • Le armi da fuoco devono essere scariche, chiuse in un contenitore rigido, e trasportate solo come bagaglio da stiva. Il documento 49 CFR 1540.5 definisce quando un’arma da fuoco viene considerata carica. Il passeggero deve custodire la chiave o la combinazione della serratura del contenitore con l’arma da fuoco sotto la sua responsabilità, ed è tenuto ad aprire il contenitore se gli agenti del CBP richiedono di esaminarlo per accertarsi del rispetto delle normative TSA. È possibile utilizzare qualsiasi marca o tipo di lucchetto per proteggere la propria arma da fuoco, incluse le serrature riconosciute dal TSA.
  • Parti di armi da fuoco, compresi caricatori, “clip” di cartucce, otturatori e percussori sono proibiti nel bagaglio a mano, ma possono eventualmente essere trasportati nel bagaglio da stiva.
  • Repliche di armi da fuoco, comprese armi giocattolo, possono essere trasportate solo nel bagaglio da stiva.
  • I mirini sono ammessi sia nel bagaglio da stiva sia in quello a mano.

Definizione di arma da fuoco
Il Codice degli Stati Uniti, sezione 18 (Codice di procedura penale) parte 1, capitolo 44, definisce in tal modo le armi da fuoco: qualsiasi arma (compresa una pistola a salve) che può espellere (o può essere facilmente convertita per farlo) un proiettile per l’azione di un esplosivo; il telaio o il castello di una qualsiasi arma; qualsiasi silenziatore o soppressore di suono di armi da fuoco; e qualsiasi dispositivo distruttivo. Come definito dal documento 49 CFR 1540.5 un’arma è considerata carica se ha delle munizioni attive, o qualsiasi componente di quelle, nella camera, nel cilindro o nel caricatore al suo interno.

    • Posso portare?
    • Bagaglio a mano:
    • Bagaglio da stiva:
    • Cartucce (munizioni):
    • NO
    • SÌ*

    * È di estrema importanza che verifichi con la compagnia aerea, prima del volo, se le cartucce sono ammesse nel bagaglio da stiva. È necessario imballare un numero ridotto di munizioni in contenitori rigidi di legno, fibra o metallo specificamente concepiti allo scopo. Consulti la compagnia aerea per domande intorno i costi e altre regole. Inoltre, si assicuri di essere a conoscenza delle leggi sulle armi da fuoco del paese verso il quale sta viaggiando.

    • Pistole “BB”:
    • NO
    • SÌ*

    * Verifichi con la sua compagnia aerea, prima del volo, se le armi da fuoco sono ammesse nel suo bagaglio da stiva. Legga la sua regolamentazione sulle armi da fuoco prima del volo. Inoltre, si assicuri di essere a conoscenza delle leggi sulle armi da fuoco del paese verso il quale sta viaggiando.

    • Pistole ad aria compressa:
    • NO
    • SÌ*

    * Pistole “paintball” potrebbero essere riposte nel bagaglio da stiva, ma solo col cilindro dell’aria compressa staccato.

    • Armi da fuoco:
    • NO
    • SÌ*

    * Deve conservare le sue armi da fuoco scariche in un contenitore rigido con serratura e dichiararle al check-in. Consulti sempre il regolamento della compagnia aerea sulle armi da fuoco prima della partenza.

    • Lanciafiamme:
    • NO
    • SÌ*

    * I lanciafiamme possono essere ammessi solo se scarichi, conservati in un contenitore rigido, non devono violare le regole sul materiale pericoloso e devono essere dichiarati al check-in durante la partenza. Verifichi sempre con la compagnia aerea con la quale si accinge a volare, se può portare un lanciafiamme nel suo bagaglio da stiva.

    • Bengala (razzo):
    • NO
    • Accendini a pistola:
    • NO
    • NO
    • Polvere da sparo*:
    • NO
    • NO

    * La definizione include cartucce (capsule a percussione) e polvere da sparo.

    • Parti di pistole e altre armi da fuoco:
    • NO
    • SÌ*

    * Tutte le parti di armi da fuoco, inclusi percussori, otturatori, tamburi e caricatori, non sono ammessi nel suo bagaglio a mano, ma sono ammessi nel bagaglio da stiva. Verifichi sempre i termini e le condizioni della compagnia aerea prima del volo.

    • Armi a “pellet”:
    • NO
    • SÌ*

    * Verifichi i termini e le condizioni della compagnia aerea riguardo le armi da fuoco.

Comments are closed.